Ricerca avanzata

Risultati per la tua ricerca (9)

Confronta immobili
Loading...
  • Calcola il mutuo

    Calcola
  • Seguici su facebook

    L'agenzia resterà chiusa per ferie dal 5/8 al 25/8!
    Buone vacanze a tutti! ;)
    ...

    Lagenzia resterà chiusa per ferie dal 5/8 al 25/8!
Buone vacanze a tutti! ;)

    IL CALO DELLO SPREAD POTREBBE RILANCIARE IL MERCATO DEI MUTUI

    il mercato immobiliare è malato di assenza di credito. la crisi economica e le incertezze legate al reddito spingono le famiglie a richiedere sempre meno finanziamenti e a un importo minore che in passato. dall'altro canto le banche concedono sempre meno mutui e a condizioni meno favorevoli rispetto a pochi anni fa. ma tutto questo potrebbe cambiare se il calo dello spread bpt-bund portasse a una discesa anche di quello applicato dalle banche ai prestiti

    secondo i dati di crif-bussola mutui, ad aprile la domanda di mutui è caduta del 9% rispetto allo stesso mese del 2012. se nel 2012 le famiglie richiedevano una media di 131.803 euro, oggi l'importo medio richiesto è di 127.749 euro. facendo un confronto con gli anni del boom immobiliare, 2004-2005, se le famiglie non avevano problemi a farsi finanziare l'80% del valore della casa dichiarato dall'acquirente, oggi è difficile superare la soglia del 60%

    ma un elemento che si sta verificando in questi giorni potrebbe cambiare il clima generale. si tratta della caduta dello spread btp-bund. se il calo dei rendimenti del debito pubblico italiano dovesse continuare, questo fatto potrebbe ridare fiducia agli investitori e cambiare anche la strategia delle banche. la discesa degli spread dei btp potrebbe ridurre - anche se non in maniera repentina- lo spread applicato ai mutui. questo spingerebbe i mutuatari che hanno acceso un mutuo negli ultimi due anni a surrogarlo, rilanciando di fatto il mercato del credito

    articolo visto in corriere.it
    ...